Cerca
Menu
    Menu Chiudi
    Torna...

    Prodotti Ricondizionati

    Prodotti Ricondizionati

    I prodotti ricondizionati, conosciuti anche con il termine di rigenerati, sono prodotti tecnologici a marchio originale con condizioni estetiche e funzionali pari ai nuovi.

    La differenza è nella confezione originale.

    Il prodotto nuovo è venduto sigillato dalla azienda produttrice, mentre il prodotto rigenerato viene testato e riparato da parte degli esperti del settore e poi risigillato in una confezione diversa ma con una garanzia valida dal momento dell’acquisto.

    Entrando nel merito della questione, possiamo dire che, rientrano in questa categoria tutti i prodotti che presentano l’imballo originale danneggiato, oppure usati ma resi perfettamente integri, oppure riparati dai centri di assistenza autorizzati oppure quelli che presentano piccole imperfezioni per lo più estetiche.

    Aspirapolvere, forni, smartphone, lavatrici, asciugatrici, frigoriferi, pc e tanto altro ad un prezzo conveniente.

    Occorre fare attenzione a non confondersi tra rigenerato e usato.

    I prodotti usati, vengono venduti senza nessun tipo di controllo.

    Se compri un telefono di seconda mano che ha una carica massima del 50% e il vetro rotto, lo riceverai esattamente così.

    Se lo copri rigenerato invece, avrai un prodotto ispezionato, testato, con il vetro riparato e con la percentuale di carica ripristinata al 100%.

     

    Dopo che il prodotto ha rispettato le linee guida del mercato ed è pronto, verrà assegnato un grado.

    Il grado aiuta l’utente a capire le condizioni effettive del bene che desidera acquistare.

    Solitamente, i gradi cambiano a seconda della azienda che li vende.

    Ora, elenchiamo le linee guida generali e valide per tutti:

     

    - Grado A +: prodotti pari ai nuovi o seminuovi, che non presentano nessuna imperfezione funzionale ne estetica. Venduti con la scatola e gli accessori.

    - Grado A: prodotti con ottime qualità funzionali e qualche lieve imperfezione estetica.

    - B-C-D: rientrano in questo grado i prodotti che presentano difetti estetici più evidenti, venduti senza accessori. I prezzi sono ancora più bassi.

    Più il grado è inferiore, più c’è convenienza.

     

    I prezzi sono inferiori rispetto a quelli del listino e la percentuale oscilla tra il -30% fino ad arrivare al -40%.

    In Italia, questa pratica non è ancora molto comune a differenza dell’estero.

    Per avere più fiducia nel comprare, basta guardare i siti ufficiali dei grandi produttori come Apple e Samsung che riservano una categoria relativa a questi prodotti.

    Ti è mai capitato di comprare un prodotto che era esposto in una vetrina e pagarlo meno? Ecco, anche questa pratica rientra nella categoria di “ricondizionato”.

    Ti è mai capitato di comprare un prodotto, di aprirlo e di volerlo cambiare a causa di un errore sul colore oppure sul modello?

    Ti rechi nel negozio dove l’hai comprato, però la scatola non è più sigillata correttamente per cui, il prezzo del bene subisce un ribasso e l’acquirente interessato potrà comprarlo risparmiando.

    Anche quest’ultima pratica rientra nella categoria dei ricondizionati.

    Commenti
    Lascia un commento Chiudi